Tag Results

Tra teatro e salute mentale

A Villa Bianconi torna MoviMenti

Presso la Residenza al Trattamento Protratto “Villa Bianconi” torna, con la seconda edizione, la rassegna “MoviMenti – Teatri della Salute“, un progetto che nasce dalla collaborazione tra Cooperativa Sociale Ambra e Associazione Arte e Salute onlus.

La rassegna avrà inizio giovedì 11 settembre alle ore 21 con lo spettacolo ColLIGAmenti di Enrico Vagnini, a cura del Gruppo Teatrale Tabù? e dell’Associazione E Pas Temp Onlus. Un percorso di lotta per superare rifiuto ed emarginazione visto attraverso le forme d’arte di due Ligabue: Antonio, l’uno, pittore della prima metà del secolo scorso; Luciano, l’altro, cantautore dei nostri giorni. Entrambi capaci di sommuovere quel territorio al confine tra i sensi e l’anima, di abitarlo, di attraversarlo, e di restituirlo alla nostra riflessione riordinato e leggibile.

Secondo appuntamento, giovedì 18 settembre con una serata ricca di sorprese a cura dell’Associazione Arte e Salute Onlus. A partire dalle 19, sarà possibile partecipare al laboratorio “Impariamo a costruire i burattini” con i maestri costruttori diretti da Sandra Pagliarani. Alle 20, merenda per tutti e a seguire, alle 21, andrà in scena lo spettacolo “Pollicino” di Valeria Frabetti, prodotto in collaborazione con La Baracca testoni Ragazzi.
Pollicino, metafora dell’infanzia, è diverso dagli altri fratelli: è piccolo, ma proprio perché è piccolo e diverso vede e sente ciò che per gli altri “normali” è impossibile. La sua diversità fisica si traduce in una differente percezione del mondo e in un diverso modo di sentire e creare. Un viaggio avventuroso e terribile, ma anche necessario e possibile.

Giovedì 25 settembre, la Compagnia Il Dirigibile presenterà “Matto Gradimento” di Michele Zizzari, spettacolo che prende spunto dalle risposte di un questionario anonimo che il DSM di Forlì ha sottoposto ai suoi utenti. Nella sala d’attesa di un ambulatorio psichiatrico, alcuni utenti si trovano a socializzare e a esprimere liberamente il loro punto di vista sul Servizio Pubblico, tracciando un bilancio della loro esperienza e offrendo – in chiave satirica – un quadro delle reali problematiche che investono le persone che vivono un disagio psichico e i servizi pubblici chiamati a dare loro risposte adeguate. Una sorta di manifesto politico dei diritti dell’utente psichiatrico, nel quale si denuncia la persistenza dei pregiudizi nei confronti della sofferenza mentale.

La rassegna si concluderà giovedì 2 ottobre con lo spettacolo “Epistole – lettere d’amore di amanti celebri” a cura del Laboratorio di Villa Bianconi, dono teatrale degli o spiti di Villa Bianconi a cura di Gabriele Tesauri e Cinzia Pietribiasi che andrà in scena alle ore 19.
In un percorso che si perde tra le sale e il giardino della bellissima villa palladiana, i pazienti che hanno partecipato a un laboratorio di lettura espressiva, esclusivamente dedicato a loro, leggeranno e interpreteranno alcune lettere di celebri innamorati.
Al termine dello spettacolo, è previsto un buffet di saluto.

L’iniziativa è resa possibile grazie ai Dipartimenti di Salute Mentale delle AUSL di Imola, Bologna e Forlì che hanno creduto nel progetto cogliendone il valore e sostenendo la nascita e la creazione delle compagnie teatrali di ciascun Dipartimento.

L’ingresso a tutte le serate è libero e gratuito.

Scarica la brochure

Scarica l’invito

Scarica la locandina

RTP VILLA BIANCONI
Via Cassola 41
40056 Calcara di Cr espellano (BO)
Tel. 051.963666 • Fax 051.962969
villabianconi@libero.it
Coordinatore: Dr. Francesco Baldini

Rassegna di Primavera a Villa Bianconi

Anche per quest’anno Villa Bianconi  – Residenza a Trattamento Protratto di Calcara di Crespellano (BO) che si rivolge a persone con patologie psichiche – organizza la consueta Rassegna di Primavera. Il programma prevede una serie di iniziative realizzate grazie al coinvolgimento di persone di cultura, artisti, professionisti, rivolte a tutta la cittadinanza e a tutte le realtà del territorio nella consapevolezza che intrecciare il lavoro che si svolge nel campo della salute mentale con il lavoro artistico e comunicativo ci consente di non confinare il problema negli ambiti tecnico-specialistici e di rendere effettiva una lotta contro lo stigma e l’esclusione sociale; una lotta civile, vitale per tutte le persone, non solo per le più svantaggiate. Questa rassegna rappresenta una importante occasione per dare a tutti la possibilità di conoscere una realtà che si colloca all’interno di una villa costruita in stile palladiano alla fine del ‘700 e riportata al suo antico splendore grazie a un restauro minuzioso.

Programma Rassegna di Primavera 2014

RTP Villa Bianconi
Via Cassola, 41
Calcara di Crespellano

Sabato 3 Maggio – ore 17.30
Incontro con lo psicologo Paolo Ballarin, sul tema: “A che cosa serve la violenza, nella società e nelle relazioni?”, realizzato in collaborazione con la rassegna Custos Quid Noctis?
Al termine dell’incontro seguirà un momento conviviale e la proiezione del cortometraggio “Quello che resta” di Gabriele Veggetti, documentario sui disegni che Ferdinando Nannetti, ricoverato nel manicomio di Volterra, incise sul muro del cortile.

Sabato 10 Maggio – ore 17.30
“Leila della Tempesta” – Carcere come luogo di elaborazione identitaria.
Testo per tre voci e coro, di Ignazio De Francesco, con Dimitri Campanella, Serena Dibiase, Giancarlo Sissa; regia video-audio di Andrea Stagni.

Giovedì 15 Maggio – ore 20.30
“Vite affogate nel blues” – nuovo libro/concerto di Roberto Menabò.
A conclusione della rassegna, momento conviviale e rinfresco con cibi etnici realizzati in collaborazione con la Commissione Mosaico Pari Opportunità d’Insieme.

Ingresso a offerta libera. Durante gli appuntamenti sarà possibile visitare gli spazi pubblici e il parco di Villa Bianconi.

Per informazioni:
tel. 051-963666
e-mail: villabianconi@libero.it
Francesco Baldini – Coordinatore RTP Villa Bianconi: cell. 3403400839

Si è conclusa la rassegna MoviMenti

', layer: '

Pitbull_OPG R.E.

'}, {id: 1451, image: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web01.jpg', thumb: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web01-150x150.jpg', permalink: '
', layer: '

movimenti_web01

Canon PowerShot A460 at 5mm and f/2.8, 1/8sec, ISO 200

'}, {id: 1452, image: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web02.jpg', thumb: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web02-150x150.jpg', permalink: '
', layer: '

movimenti_web02

Canon PowerShot A460 at 5mm and f/2.8, 1/8sec, ISO 200

'}, {id: 1453, image: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web03.jpg', thumb: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web03-150x150.jpg', permalink: '
', layer: '

movimenti_web03

Canon PowerShot A460 at 5mm and f/2.8, 1/60sec, ISO 250

'}, {id: 1454, image: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web04.jpg', thumb: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web04-150x150.jpg', permalink: '
', layer: '

movimenti_web04

Canon PowerShot A460 at 5mm and f/2.8, 1/8sec, ISO 200

'}, {id: 1456, image: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web06.jpg', thumb: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web06-150x150.jpg', permalink: '
', layer: '

movimenti_web06

Canon PowerShot A460 at 12mm and f/4, 1/60sec, ISO 250

'}, {id: 1457, image: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web07.jpg', thumb: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web07-150x150.jpg', permalink: '
', layer: '

movimenti_web07

Canon PowerShot A460 at 5mm and f/2.8, 1/60sec, ISO 200

'}, {id: 1455, image: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web05.jpg', thumb: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web05-150x150.jpg', permalink: '
', layer: '

movimenti_web05

Canon PowerShot A460 at 5mm and f/2.8, 1/60sec, ISO 160

'}, {id: 1458, image: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web08.jpg', thumb: 'https://www.ambra-sociale.coop/wp-content/uploads/2013/07/movimenti_web08-150x150.jpg', permalink: '
', layer: '

movimenti_web08

Canon PowerShot A460 at 5mm and f/2.8, 1/60sec, ISO 250

'} ];

Con un intenso e appassionato lavoro del gruppo teatrale dell’OPG di Reggio Emilia si è conclusa ieri, martedì 9 luglio, la prima edizione della Rassegna “MoviMenti – Teatri della Salute”, organizzata da Cooperativa Sociale Ambra e Associazione Arte e Salute Onlus di Bologna, con il patrocinio del Comune di Crespellano.
Un mese di forte impegno articolato in quattro serate in cui il Teatro Tabù di Imola, il Gruppo Arte e Salute e Psicoradio di Bologna, il Teatro Il Dirigibile di Forlì, il Gruppo Regionale Teatro e salute Mentale e il Gruppo Teatrale dell’OPG di Reggio Emilia hanno espresso le emozioni, le paure, i desideri e la ricerca di diritti delle persone che vivono l’esperienza del disagio psichico.
Incontri dal forte sapore di denuncia quelli realizzati a Villa Bianconi (la RTP di Coop Sociale Ambra che ha ospitato la Rassegna) a cui sempre si è abbinata la grande volontà di comunicare e in sostanza di ricercare l’attenzione della cosiddetta società civile verso il mondo – ancora tenuto ai margini – della sofferenza psichica.
Questa esperienza, nata da un incontro di sensibilità nei confronti di questa importante forma di riabilitazione, sempre crescente nei vari Dipartimenti di Salute Mentale dell’Emilia Romagna e in Cooperativa Sociale Ambra (che da anni collabora con l’Associazione Arte e Salute), ha consentito alle varie centinaia di persone che si sono alternate nelle quattro serate della rassegna di prendere ancor più coscienza della necessità di tenere alto l’impegno civile e istituzionale sul tema dei diritti di cura e di cittadinanza delle persone con disagio.
A oltre 30 anni dalla Riforma Basaglia e a 2 anni dall’indagine Marino sulle condizioni negli OPG italiani, c’è ancora tanto da fare per offrire cure appropriate e diritti di cittadinanza ai “matti” e a questo impegno pare veramente che la Rassegna MoviMenti abbia portato un contributo.
Sono già aperte le adesioni per la prossima edizione, a giugno – luglio 2014.

Roberto Mainardi
Presidente Cooperativa Sociale Ambra

Leggi la news sulla Rassegna MoviMenti

 

A Villa Bianconi arriva “MoviMenti”

Dal 18 giugno al 9 luglio, presso la Residenza al Trattamento Protratto “Villa Bianconi” arriva la rassegna “MoviMenti – Teatri della Salute”, un progetto che nasce dalla collaborazione tra Cooperativa Sociale Ambra e Associazione Arte e Salute onlus, con il patrocinio del Comune di Crespellano.

La rassegna avrà inizio martedì 18 giugno con lo spettacolo “Terremoto” di Enrico Vagnini, interpretato dal gruppo teatrale Tabù; un omaggio a  tutti coloro i quali quotidianamente lottano per ricominciare.

Martedì 25 giugno la serata sarà a cura di Arte e Salute: Psicoradio metterà in scena “Psicoblob – La salute mentale A RICHIESTA del pubblico”, una discussione interattiva con la platea su temi della salute mentale richiesti, appunto, dal pubblico. A seguire, lo spettacolo di Gabriele Tesauri “Per dove si esce”, una situazione particolare in cui sradicare le proprie convinzioni attraverso il racconto di storie inconsuete.

Martedì 2 luglio la Compagnia Il Dirigibile interpreterà l’opera ironica “Esperando” di Michele Zizzari, un messaggio di speranza che invita a vivere nel migliore dei modi possibili senza lasciarsi inghiottire dall’attesa.

La rassegna si chiuderà martedì 9 luglio con una serata particolarmente densa: il Gruppo Regionale Teatro e Salute Mentale presenterà il libro “Il teatro illimitato” di Cinzia Migani e Maria Francesca Valli, in collaborazione con Ivonne Donegani. A seguire, il laboratorio teatrale dell’OPG di Reggio Emilia andrà in scena con “Pitbull” di Monica Franzoni e Riccardo Paterlini, metafora delle condizioni dei ricoverati e del loro reinserimento all’interno della società. La serata si concluderà con la consegna del Premio Camillo Grandi, giunto alla sua terza edizione.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie ai Dipartimenti di Salute Mentale delle AUSL di Imola, Bologna, Forlì e Reggio Emilia che hanno creduto nel progetto cogliendone il valore e sostenendo la nascita e la creazione delle compagnie teatrali di ciascun Dipartimento.

L’ingresso a tutte le serate è libero e gratuito.

moviMenti_brochure

moviMenti_INVITO

moviMenti_locandina50x70

 

RTP VILLA BIANCONI

Via Cassola 41

40056 Calcara di Cr espellano (BO)

Tel. 051.963666 • Fax 051.962969

villabianconi@libero.it

Coordinatore: Dr. Francesco Baldini